Pages

domenica 12 ottobre 2008

Un bel lungo -3 settimane a NY


Dopo la giornata di ieri, dove ho fatto la mia solita oretta in zona lipidica, oggi ho fatto un allenamento veramente tosto, ma, e risottolineo ma, con risultati mai sperati. L'allenamento prevedeva, 15 minuti sotto i 145, 10 minuti sotto i 155 e 21 km a 5'30/km, fatto sta che i 21 km non li ho fatti a 5'18/km , non so cosa mi è preso, il Garmin mi diceva di rallentare, ma non riuscivo a rallentare, ero gasatissimo, tanto che ad un certo punto, mi sono messo ad urlare "OGGI NON MI FERMA NESSUNO" e così è stato. Da oggi la strada è tutta in discesa, i lavori di "carico" sono tutti alle spalle, da martedì inizia la fare di "scarico", la fase che mi porterà dritto dritto a Central Park. Il percorso di oggi, in prevalenza pianeggiante è stato una goduria, con un finale impegnativo, 2 km di pura salita. Mi è piaciuta la mia determinazione, non ho mai mollato il passo, sono sempre stato sotto i 5:30/km, anche in salita.
Risultati di oggi: 25,85 km a 5:27/km con una FC media di 167 Bpm (nonostante la giornata calda!!!).
Un altro mattoncino è stato messo verso la strada che mi porta a NY...

14 commenti:

Danirunner ha detto...

Allora non ti ferma più nessuno, bravo Fabio, ottima mentalità per arrivare ad un appuntamento così importante.

Lucky73 ha detto...

La parte mentale è a posto. Io non ho mai corso la maratona, ma tutti dicono e scrivono sia la + importante! Vai avanti così !!

Francarun ha detto...

La tua strada verso NY è sempre più vicina e stai andando benone Bravo fabio !

GIAN CARLO ha detto...

Bravo Fabio, soprattutto coltiva l'ottimismo come una pianta...poco alla volta.

Mathias ha detto...

che uscita esaltante minchia

Daniele ha detto...

Chissà se ti ha visto qualcuno mentre urlavi e cosa avrà pensato… :-))))))

A parte le battute, bene così! Tutto procede per il meglio.

Sistemata la cosa delle mail per gli aggiornamenti in real time?

Drugo ha detto...

Bene bene, ci si beccherà a fare una corsetta a central park dunque.
Io parto il 28, tu ?
Se non sbaglio mi pare di aver letto il 29 da qualche parte.

Nick.12 ha detto...

Si sente dal post che ti senti veramente bene fisicamente e carico mentalmente per la GRANDE CORSA. Poi il resto lo farà New York....
Ciao Nick

Bacchini Fabio ha detto...

@tutti: Grazie a tutti per i suggerimenti e per l'incitamento!!! Se al lavoro non mi rompono ancora i coglioni, c'è caso che arrivo a posto anche mentalmente!!!
@Daniele:dopo svariate email sono riuscito ad accedere al form, ma ancora non ho trovato dove inserire le email, ma appena lo trovo creo un account come hai fatto tu l'anno scorso...
@drugo: io parto il 29, e il 30 andrò a fare una corsetta a Central Park...io sono all'hotel Wellinghton...e tu?

Gianluca Rigon ha detto...

All'Hotel Wellington ci sono stato nel 2001, le camere si affacciano su Times Square. La mia non era eccezionale (un pò piccolina e con un riscaldamento centralizzato esagerato). Ma era in ristrutturazione quindi penso che adesso sia meglio. La posizzione è ottima. Ciao !

Drugo ha detto...

Io sono all'hotel Sheraton & towers che, se ho capito bene come funziona, è a un'isolato dal tuo.
In pratica passo a prenderti e andiamo a farci una corsetta assieme a Central Park. Facile, facile no ?

Scherzi a parte, magari restiamo in contatto così ci troviamo per davvero.

Bacchini Fabio ha detto...

@Drugo: Ti mando una mail in giornata...comunque mi farebbe molto piacere fare una corsetta in compagnia a Central Park....ho già in programma un allenamento di 40 minuti per giovedì 30.

Pimpe ha detto...

Ti do due ristorantini che non devi saltare.. uno specialmente prima della maratona.. da Tony all AMARONE sulla 9th .. l'altro sulla settima all 'hawain tropical.. poi mi dirai ;-) ciao

Paolo ha detto...

Forse sono un po' OT:
E' vero che per iscriversi alla NY Marathon bisogna passare per forza dalle associazioni specializzate e con meno di 1000 euro non concludi? Me l'ha detto una mia amica. Io pensavo che bastasse acquistare il biglietto, magari con largo anticipo (un annetto), quindi arrangiarsi tra volo e pernottamento. Invece pare non sia cosi. Prima di giungere ad ovvie conclusioni (qualcuno ci deve sempre marciare???), chiedo cortesemente delucidazioni.
Grassie ;)