Pages

lunedì 13 aprile 2009

La prima volta....




Partiamo dalla fine. Oggi concludo la mezza maratona di Alfonsine in 1h 42 00 mi danno il tagliandino con il piazzamento e stanco com'ero non ci guardo neanche. Vado dritto al ristoro dove faccio fuori 3 bicchieri di thè e vado a ritirare il solito premio di partecipazione. Consegno il fogliettino alla signora, le mi guarda e mi dice che sono in premiazione e devo andare a prendere i premi al palco. Ero stanco e l'unica cosa che sono riuscito a dire è stato ehhh????. La signora gentilissima mi rispiega la stessa cosa, realizzo che non mi prende per il culo e vado a ritirare il mio primo premio....due bottiglie di vino. Torno a casa come se avessi vinto la Coppa dei Campioni, e scopro che sono arrivato 59° di categoria e che ne premiavano 60. DA NON CREDERE!!!! Ora però, per dovere di cronaca, vi racconto la gara fatta ancora con la panza piena dal pranzo pasquale (2 piatti di tortellini, lasagne, agnello, lesso con salsa di peperoni e mascarpano) e cena pasquale (1 piada con la salsiccia e 1 bistecca). Mi sveglio alle 6.20 per fare colazione, e parto da casa alle 7.00 (passando per il punto di ritrovo ...) per essere ad Alfonsine alle 08.30. Appena sceso dalla macchina inizio a sentire un bel venticello che mi accompegnerà per tutta la gara. Lo start arriva puntuale alle 9.30, dopo aver osservato un minuto di silenzio per le vitteme del terremoto. Bum, si parte, faccio il primo km a 4:28 senza neanche accorgermene, ma vabbè, ho guadagnato 27 secondi perchè in testa (e sul mio Garmin) ho impostato la gara per farla in 1:45. Passo il 2° km in 4:39, altri secondi che vanno ad accumularsi al mio vantaggio sul mio Virtual Partner, e inizio (giustamente) a frenare. Al 3° km faccio 4:44, provo a rallentare di nuovo e finalmente metto in serie 4:56, 4:55, 4:52 e arrivo al primo ristoro. Mentre bevo un sorso d'acqua, inizio a fare due conti e ritaro il mio obiettivo 1h42. Fà molto caldo, cerco di tenere i battiti appena sopra i 170, e provo a stare tranquillo fino al 10 km andando sempre intorno ai 4:55. Al metà percorso, passo dopo 51 minuti abbondanti....e il nuovo obiettivo iniza a prendere forma. Da qui in poi, il caldo inizia a farsi sentire sempre di più, si suda tanto, ma, galvanizzato da tutto questo aumento il ritmo: al 13° passo in 4:48, poi faccio 4:45, poi di nuovo 4:48, ancora 4:48 e 4:49 al 17° km. Rifaccio i conti ogni km e il 1h42 è lì ad un passo, inizio a rallentare per dare poi tutto nel finale. Al 18° km segno 4:51, al 19° km 4:54, al 2o° km 4:49 per poi segnare un ultimo km da pazzi a 4:39. Passo sotto il traguardo in 1 h 42 00 ( in attesa del risultato ufficilale...) e per la prima volta da quando ho iniziato a correre vado in premiazione!!!!
Ah dimenticavo....si tratta di un nuovo PB!!!

IL MIO PREMIO

9 commenti:

Lucky73 ha detto...

Bravo! Ma soprattutto che bello essere premiati! Certo 60 è più unico che raro ....a Milano al max ne premiano 3!!!

Complimenti per il PB!!

MauroB2R ha detto...

WOW

Chissà che emozione salire sul palco x ritirare un premio!!

Complimenti, un bel regalo di Pasqua!

Bacchini Fabio ha detto...

@Lucky73: è raro anche qua...sarà stato il clima Pasquale???
@MauroB2R: non salito sul palco...me l'hanno consegnato però davanti al palco. Se salivo sul palco svenivo!!!!

Mathias ha detto...

cavolo che bel Pb ..ottimo fabie..il vino ora lo devi offrire a tutti gli avventori del blog!!

GIAN CARLO ha detto...

prima o poi di andare a premio succede.
Io se allargano la forbice a premio vado sempre...ma di PB non ne faccio + quindi quelli e non i premi te li devi godere alla grande.

Danirunner ha detto...

Fabio sul palco!!! io avrei abbracciato e baciato la persona che me lo comunicava!!!

franchino ha detto...

Beh c'è sempre la prima volta no? Ti auguro che ne possano seguire molte altre. Bravo!

Alessandro Grippo ha detto...

E quando si tratta di PB si sa la gara lascia un sapore molto diverso! Complimenti

the yogi ha detto...

ti piace correre, usi un mac e conosci math, per me può bastare.... sei taggato!