Pages

mercoledì 13 agosto 2008

Mamma che caldo...

Lo so...me le cerco. A volte mi chiedo se sono masochista, ma ieri, con tutto il tempo a disposizione, inizio a correre alle 18 con 32°. Non sò se l'ho fatto per sfida o per demenza, ma alla fine ho voluto sfidare il caldo. L'allenamento previsto era 1h 10 in progressione...e alla fine non è andata poi così male.
10 minuti sotto i 140: km 1,57 a 6.23/km con una media 137 BPM.
40 minuti tra i 140 e 150: km 5,89 a 6:47/km con una media di 151 BPM.
15 minuti tra i 150 e 160: km 2,27 a 6:36/km con una media di 163 BPM.
5 minuti liberi: 1,01 km a 4:58/km con una media di 181 BPM.

Domani provo il doppio allenamento con il Fartlek la mattina e le ripetute in salita la sera. Se sono ancora vivo scriverò come è andata!!!

7 commenti:

Alessandro ha detto...

E' proprio in queste condizioni estreme che l'allenamento dà i migliori frutti, però ci vuole anche un pò di saggezza.... e sapere non andare oltre certi limiti. Ciao.

Alvin ha detto...

Ho visto che imposti tutto sulla FC... li non si sbaglia mai, l'unica cosa è che con il caldo è un attimo sballare di 10 battiti e forse se impostassi l'allenamento sui tempi andresti un po meglio... come dice Alesandro se riesci a fare bene con il caldo, con il fresco andrai da paura!
Corri a sensazione, se qualche giorno senti che ne hai, dacci dentro, ma sempre senza esagerare altrimenti lo paghi nell'allenamento successivo.

GIAN CARLO ha detto...

In effetti hai dimenticato una cosa, alle 17.30 potevi ripassarti in padella 2 broccoletti e accompagnarci una parmigiana. Lo so che anche lo gnocco fritto ci stava bene, ma a quello sei abituato e magari ti faceva bene davvero.

ADVsha ha detto...

ciao fabio sono una runner principiante, ho iniziato da una settimana e cercando informazioni su inernet mi sono imbattuta nel tuo blog. Intanto ti faccio i miei complimenti per il blog, che leggerò nei prossimi giorni.
Intanto continuo a cercare indicazioni su alcuni termini da corsa a me scono, se esiste un glossario e sai indicarmelo grazie.
sharon

uscuru ha detto...

ciao e buon ferragosto
so rientrato ieri e vedo con piacere ke nu molli mai
vai cosi

Bacchini Fabio ha detto...

Ragazzi, spero proprio che questa sofferenza estiva termini presto, mi accontento anche di 20°, ma sono stufo di vedere tempi deprimenti...vorrei iniziare a correre sotto i 6:00/km, speriamo di iniziare a farlo presto.
@advsha: benvenuta nel club, sappi fin da ora che la corsa è qualcosa che ti prende e non ti molla più!!!
Se vuoi qualche informazione vai su questo sito http://www.albanesi.it/Corsa/Corsa1.htm
lì troverai tutte le informazioni, ma se hai dei dubbi chiedi pure...

ADVsha ha detto...

Grazie del benvenuto, confermo che la corsa mi ha già rapito anche se è da pochissimo che corro... ogni giorno sento il desiderio di infilarmi le scarpette e correre.
Grazie per il link inizio subito a spulciarlo.